mercoledì 8 novembre 2006

Immagini di Mozart

Mozart secondo Keith Haring
Voi non ci crederete, ma il web è affollato di individui alla disperata ricerca di foto di Mozart. Chiariamo una cosa: ai suoi tempi, nel Settecento, la macchina fotografica non era ancora stata inventata. Purtroppo. Dico purtroppo anche perché non abbiamo un'idea molto precisa di che faccia avesse quest'uomo, e se qualche paparazzo l'avesse inondato di flash all'uscita di un teatro (immaginate la scena?) brancoleremmo meno nel buio.

Ci sono moltissimi ritratti di Mozart in giro per il mondo, ma sono stati fatti prevalentemente in sua assenza, sulla base di altri dipinti che magari si sono persi chissà dove; e sono praticamente tutti reperibili su Internet, da quelli riconosciuti come autentici a quelli dubbi o controversi. Potete fare un simpatico tour di facce e sorridere delle differenze.

Dove trovare le immagini

La raccolta più seria e completa del web credo sia Mozart Portraits.com. Il sito francamente non è bellissimo, ma è di facile consultazione e abbastanza scrupoloso nel segnalare quali ritratti sono credibili e quali meno (anche se, per la verità, in qualche caso la segnalazione non mi sembra corretta). Ci sono anche caricature e fumetti.

Naturalmente si può visitare il sito della Fondazione Mozarteum, l'antica istituzione dedicata alla conservazione e promozione del patrimonio musicale mozartiano. Le oltre 100 immagini che vi si trovano, però (non solo ritratti di Mozart e famiglia: anche bozzetti di scene, spartiti, foto di oggetti e quant'altro) non hanno scopo divulgativo o informativo e non vengono rilasciate secondo una licenza Creative Commons, ma sono di proprietà del Mozarteum, che per il loro uso, anche in un blog, vuole denaro. Qualche tempo fa mi informai sulle condizioni d'uso di una certa immagine per il mio sito e mi sentii chiedere, per un periodo limitato, una cifra pari al costo totale di design, progettazione e manutenzione del sito stesso per il medesimo periodo. Ovviamente lasciai perdere.

Vi segnalo anche questo sito brasiliano, che però non distingue tra ritratti autentici, controversi e falsi:


Aggiornamento. Date un'occhiata al video che trovate su questa pagina del blog: ritratti di Wolfgang e Nannerl Mozart in successione, con sottofondo musicale (Divertimento KV 251 "Nannerl Septett").

Aggiornamento del 26/6/2009. Sul mio sito ora c'è una pagina di files multimediali mozartiani: ritratti, filmati e anche qualche ascolto musicale.

7 commenti:

  1. volevo solo dire, ciao, a tutti.
    ho vinto qualche cosa?

    RispondiElimina
  2. trovo che questo scambio di informazioni mi aiuti ad appassionarmi sempre più a questi grandi geni

    RispondiElimina
  3. Nipote Andrea: no, a lasciare messaggi non si vince ancora niente, però può darsi che in futuro sarà possibile, chi lo sa? Ad ogni modo, essendo per merito tuo che ho aperto 'sto blog, quando vengo a Mantova per la presentazione del 2 dicembre come minimo ti porto un CDone di Mozartone.

    Anonimo: sono molto felice di leggere le tue parole!

    RispondiElimina
  4. Ciao Rita,
    Ho visitato tutti i siti e Mozart e' bellissimo in ogni dipinto e ritratto anche se a volte non corrisponde alla realta'...

    Un abbraccio grande e grazie per aver fatto nascere questo meraviglioso blog.^_^

    Giglio.

    RispondiElimina
  5. Grazie a te, Giglio! Sei sempre deliziosa. Questo blog non vivrebbe senza coloro che lo frequentano. E non dimentico che tu sei stata la prima persona in assoluto a lasciarci un messaggio, il giorno stesso in cui l'ho aperto!
    Un abbraccio,
    Rita

    RispondiElimina
  6. Grazie del bel post

    RispondiElimina