venerdì 1 maggio 2009

"La strana giornata di Alexandre Dumas" a Modena - 20 aprile 2009

Sala ex oratorio
Palazzo dei Musei

Ma come facevamo quando non c’era Internet? Probabilmente la stessa cosa, in passato, qualcuno avrà pensato a proposito del telefono, dell’acqua corrente, o del servizio postale. Comunque, senza Internet, e i social network, la presentazione de La strana giornata di Alexandre Dumas a Modena difficilmente si sarebbe fatta. Ho conosciuto Francesco Zarzana (a destra nella foto, autore di questi libri) su Facebook, e su Facebook ci siamo scritti finché non è nata la sua proposta di organizzare un incontro con i lettori nella sua splendida città di adozione. Detto, fatto. Per così dire, poiché l’associazione culturale ProgettArte ha lavorato alacremente all’organizzazione dell’evento.

Era una giornata grigia e piovosa, ma l’entusiasmo e l’interesse del pubblico l’hanno resa comunque allegra, e l’arrivo a sorpresa di una cara amica da Verona l’ha resa per me quasi commovente. Nella foto, mentre firmo le copie, sembro uscita da un film degli anni ’30. Grazie di cuore a Rosita Pisacane per aver documentato l’evento (e per aver divorato il romanzo in due giorni e averlo trovato davvero appassionante, come mi ha scritto in privato). E ancora una volta grazie di cuore a Francesco Zarzana, per tutto.

Nessun commento:

Posta un commento