lunedì 26 aprile 2010

La fiorente attività dei blog letterari italiani

Blog letterari e non solo continuano a spuntare ogni giorno nella rete. I più antichi si consolidano, si sviluppano, rinnovano la grafica, mettono a fuoco i contenuti.  Nascono interessanti piattaforme finalizzate a reperire i post migliori, organizzarli e renderli fruibili da un numero di utenti ancora maggiore: è il caso di Paperblog, social media partecipativo (così lo definiscono i gestori) appena lanciato in Italia e già operante con successo in Francia e Spagna (tra breve verrà lanciata anche la versione tedesca). Potete leggere gli articoli di non solo Mozart, commentarli e persino votarli, anche lì – insieme a moltissimi altri, di praticamente qualunque argomento.

Inoltre, come molti di voi già sapranno, da pochi giorni è nato il primo superblog italiano: Il Post. Notevole e velocissimo nel caricamento. Con una sezione dedicata alla cultura.


Le stanze di Alba
E ogni tanto, nella blogosfera, mi capita di inciampare in una recensione del mio romanzo più recente. Non conoscevo il blog Le stanze di Alba, che segnala e commenta moltissimi libri, dal classico della letteratura all’ultima novità; e quale non è stata la mia sorpresa nel trovarvi un’analisi accuratissima de La strana giornata di Alexandre Dumas, che testimonia una lettura intensa e appassionata del libro e una sua profonda comprensione. L’articolo è pubblicato esternamente al blog, in formato Pdf; questo è l’indirizzo del post e da qui si può visualizzare il testo, senza necessariamente scaricarlo e salvarlo sul computer. Qui sotto, un estratto.

Recensione n. 283
Titolo: La strana giornata di Alexandre Dumas
Autore: Rita Charbonnier
Editore: Piemme
Giudizio: *****/*****

Descrizione
Ma chi aveva davanti quella mattina Alexandre Dumas? Di certo non l’astrologa che s’era proposta di leggergli il futuro, ma un’anziana donna elegante e colta che desiderava metterlo a parte di una storia, la sua. [...] Tra amori, dolori e sogni infranti, la storia di Maria Stella e dell’identità rubata.

Consigliato perché
...la narrazione della Charbonnier, accattivante, coinvolgente, serrata, si rifà con scrupolo a quella dello stesso Dumas che rende protagonista del suo racconto;
...per la straordinaria storia della protagonista -Maria Stella- la cui vita densa di avventure, incontri, fantasie pare davvero rubata alle pagine di un romanzo magari frutto della fantasia di un autore come Dumas;
...per il bellissimo e profondo rapporto di odio-amore tra Maria Stella e la sua madre putativa Vincenza, a dimostrazione che nella storia come spesso nella vita reale a colpire sono le vite straordinarie di donne in apparenza comuni, le cui gioie e sofferenze illuminano il cammino di tanti;
...per gli amabili e riusciti dialoghi tra Dumas e la stessa Maria Stella; [...]
...per l’evoluzione psicologica -credibile e coraggiosa- della protagonista cui l’autrice attribuisce carattere e infinita saggezza.

Il neo
Dumas personaggio, umano più che umano nelle pagine della Charbonnier che [...] instilla nel lettore il bisogno di riprendere in mano una qualche sua opera, perché dell’originale genio francese non se ne ha mai abbastanza.

La vibrazione nera e le interviste
E’ un blog dedicato al “noir” nella letteratura e nell’arte che tempo addietro ha pubblicato una bella recensione del mio romanzo. Di recente l’amministratore, Luca Filippi, ha preso a intervistare con una certa regolarità scrittori e scrittrici. La formula non è dissimile da quella che qui ho lanciato mesi fa: introduzione biografica dal tono “neutro”, domande e risposte, ringraziamenti e link finali di approfondimento. Ne sono lieta e incoraggerei chiunque avesse un blog letterario o para-letterario a cimentarsi: non è difficile che uno scrittore, anche famoso, acconsenta a rispondere via email alle vostre domande sul suo ultimo libro. E non è difficile trovare su Internet gli indirizzi email degli scrittori. Pubblicare interviste esclusive può dare molto valore al vostro blog e fornire un buon servizio ai vostri seguaci e agli amanti della lettura.

Qui trovate tutte le interviste finora pubblicate su La vibrazione nera. Ben presto potreste trovarcene una nuova: quella con me.

Tutte le recensioni dei miei romanzi pubblicate finora sui blog italiani, e le interviste, sono raccolte su questa pagina del mio sito.


Presentazione del mio romanzo a Isernia
Concludo con una notazione OT, come si dice fra blogger, ovvero off topic, fuori argomento: martedì 11 maggio si svolgerà una presentazione de La strana giornata di Alexandre Dumas a Isernia, presso l’antica biblioteca Michele Romano. L’appuntamento è alle ore 18. Presto si potrà scaricare l’invito dalla mia pagina Facebook. Vi aspetto!

Immagine di apertura: hughelectronic.

2 commenti:

  1. Cara Rita,
    bel post e come sempre molto dettagliato! Ti ringrazio di aver citato le mie "nereinterviste" (lunedì prossimo, come hai anticipato, sarà online la tua!).
    A presto,
    Luca

    RispondiElimina
  2. Grazie a te, Luca. Non vedo l'ora!

    RispondiElimina