martedì 1 marzo 2011

“Letteratitudine”: nuovo dibattito in rete sul romanzo storico

Immagine di Mike Licht
Oltre due anni fa, sul noto blog Letteratitudine di Massimo Maugeri si è svolto un dibattito sul romanzo storico (già segnalato qui) che ha coinvolto diversi autori, tra i quali io stessa, e ha raggiunto quota... 734 commenti (al momento!). Alcuni giorni fa Massimo ha deciso di istituire un nuovo spazio di discussione su un argomento per molti versi controverso e che suscita tanto interesse. Oltre alla sottoscritta, nuovamente presente in virtù della recente riedizione de La sorella di Mozart per Piemme Bestseller, sono coinvolti i romanzieri Valter Binaghi, Alfredo Colitto (che ho intervistato anche qui), Alessandro Defilippi, Andrea Frediani, Marco Salvador e infine, unica altra donna (almeno per il momento), Annalisa Stancanelli.

Il post si apre con una recensione del mio romanzo, firmata da Salvo Zappulla, che vi consiglio di leggere perché è più gustosa del romanzo stesso. Questo è il mio passaggio preferito:

Mi piace immaginare la signora Charbonnier con gli occhiali da miope, i capelli arruffati, ingobbita, avvolta in una nuvola di fumo, chiusa nella sua stanza, a dannarsi per un aggettivo che non la soddisfa, un vocabolo che non rende, una soluzione che tarda ad arrivare; sacramentare per una virgola impigliatasi fuori posto, afferrare il gatto (di peluche) per la coda e scaraventarlo dal balcone per una telefonata che arriva nel momento meno propizio.

Al momento i commenti al post sono "solo" 158 e sono stati postati da scrittori, lettori, giornalisti, appassionati del genere, scettici, curiosi; da chiunque abbia voluto dare una propria risposta agli interessanti quesiti posti da Massimo Maugeri, il gestore del blog, che ancora una volta ringrazio.

>> Ci vediamo lì.

Nessun commento:

Posta un commento