martedì 19 aprile 2011

“Le due vite di Elsa”



Il 10 maggio, tra 3 settimane esatte, uscirà il mio nuovo romanzo, Le due vite di Elsa. Qui sopra trovate un breve video di presentazione, basato su alcune interviste che mi hanno fatto in merito. Inoltre potete leggere un estratto su questa pagina e la presentazione sui siti di varie librerie online: laFeltrinelli, Libreria Universitaria, Unilibro, Webster.it. La blogosfera se ne è già occupata, lasciandomi sorpresa e commossa. Di seguito le anteprime di tre diversi post, con i collegamenti alle rispettive pagine.

ClaudioFerrarini's Blog, 8 aprile 2011
Sono emozionato, finalmente avremo il terzo nato… me lo sono già prenotato e non vedo l’ora di leggere la tua nuova creatura. Mi sono riletto La sorella e Dumas, sempre due romanzi emozionanti pieni di fascino e musica. Attendo emozionato come la prima volta che ti ho letto. A presto CF
>> Vai alla pagina

Diario di Pensieri Persi, 10 aprile 2011
Cari lettori, è con trepida attesa che, mentre concludo la lettura de "La strana giornata di Alexandre Dumas", e dopo aver apprezzato moltissimo "La sorella di Mozart", attendo l'uscita del prossimo romanzo di Rita Charbonnier, autrice versatile ed appassionata. Ancora una volta ci presenta una protagonista femminile, che è costretta a scontrarsi con la propria famiglia per dover affermare la propria personalità: dopo Nannerl e Maria Stella, ecco Elsa, una ragazza che vive in uno dei momenti più discussi della storia italiana, quello del dominio fascista, e nella cui storia personale si mischiano gli obblighi e le regole sociali con la rigidità e le aspettative del padre e della zia.
>> Vai alla pagina

Libreriarosaitaliana, 17 aprile 2011
Il 10 maggio prossimo uscirà l’ultimo atteso romanzo di Rita Charbonnier: LE DUE VITE DI ELSA, con l’editore Piemme. A differenza degli altri due ("La sorella di Mozart" e "La strana giornata di Alexandre Dumas", sempre Piemme edizioni) il personaggio principale è nato dalla fantasia dell’autrice. La storia si svolge nel primo novecento quando questa ragazza, appena ventenne, sceglie Anita Garibaldi come mito da seguire fino a credersi la sua reincarnazione…
>> Vai alla pagina

Grazie di cuore a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento