giovedì 21 giugno 2012

“Sguardi condivisi” di Claudia Peill, a Roma fino al 14 luglio

Invisibile Indivisibile,
Claudia Peill, 2010
Vi segnalo una mostra d’arte contemporanea in corso a Roma presso Mara Coccia Associazione (via del Vantaggio 46/a, centro storico). Claudia Peill è un’artista già nota a Roma dai primi anni '90, che per i suoi quadri utilizza materiali sintetici, resine e immagini fotografiche. Nata a Genova nel 1963, ha all’attivo numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero; ha realizzato diverse opere pubbliche permanenti ed è presente in prestigiose collezioni pubbliche.

La mostra, che propone un ciclo di opere inedite, conferma come Claudia Peill, nella sua ricerca, non abbia mai dimenticato l'idea della pittura. Sono esposti sedici acrilici su tela e base fotografica di diversi formati, realizzati tra il 2010 e il 2012, nei quali l’artista opera una radicale sintesi materica. Caratteristico nelle sue opere è il valore di sdoppiamento e di separazione che riflette il suo doppio. Quando Claudia Peill inserisce un vuoto, una cesura, una parte muta, si riferisce alla necessità di comunicazione rotatoria tra artista, opera e spettatore.

Sguardi intesi come esperienze di vissuto che si sono posati su quei corpi o su quelle architetture; respiri, pensieri, profumi che si sono attraversati, allora come ora. Il tempo si azzera, passato e presente si incontrano, si incrociano, si annullano. Lo sguardo ferma il tempo e la riflessione pittorica lo dilata in un momento infinito…
(Claudia Peill)

Claudia Peill, “Sguardi condivisi”
a cura di Alberto Dambruoso
Mara Coccia Associazione per la promozione dell’arte contemporanea
via del Vantaggio 46/a, Roma
Tel. 06 3224434

Orari mostra: lunedì – sabato 15,30 – 19,30
(mattina per appuntamento)
Chiuso i festivi
Fino a sabato 14 luglio 2012

Nessun commento:

Posta un commento