“La sorella di Mozart” a Benevento - 16 luglio 2006

Piazza Federico Torre
Nell'ambito del festival Quattro notti

Lorenzo Bello e Rita Charbonnier
Renato Giordano, il direttore artistico di quello che in breve tempo è diventato uno dei maggiori Festival (di musica, teatro, danza, arte e letteratura) del Sud Italia, è uno dei miei più cari amici. E allora come faccio a parlare di questa specifica presentazione, e del Festival nel suo complesso, senza apparire un tantinello di parte?

Nella foto qui accanto, il pianista Lorenzo Bello che ha accompagnato la presentazione del mio romanzo La sorella di Mozart. Gino d'Anna ha animato il dibattito e Silvana Giordano ha letto alcuni brani del romanzo.

Mi fermo qui. Ma non prima di aver ringraziato i più stretti collaboratori di Renato Giordano: Assunta Maria Berruti, Linda Ocone, Mauro Orso.

Etichette: